Food blogger per un giorno: aglio, olio e peperoncino

Food blogger per un giorno: aglio, olio e peperoncino

2'

La cucina è una delle mie passioni, peraltro nemmeno tanto nascosta. Non avevo mai provato però l’olio EVO Riviera Ligure, così l’azienda E. Amoretti di Lorenzo è stata così gentile da inviarmene una bottiglia.
E’ un olio dal sapore delicato ma persistente, dove si ritrova l’inconfondibile gusto delle Olive Taggiasche.

Perché, quindi, non reinventarsi Food Blogger per un giorno?
Ho perciò deciso, assieme alla mia amica Karol di mycookingstory.it di provare questo Olio Extravergine di Oliva in una delle ricette più semplici della cucina italiana: aglio, olio e peperoncino.

1

Non sono un grandissimo amante degli spaghetti, quindi ho pensato di sostituirli con dei Fusilli lunghi bucati di Gragnano, ecco il risultato finale!

Il consiglio di Karol: gli spaghetti ovviamente sono un classico, provate però anche gli spaghetti alla chitarra, vi stupiranno!

 

2

Partiamo però dagli ingredienti:

  • Fusilli lunghi bucati di Gragnano
  • Olio EVO della Riviera Ligure E. Amoretti di Lorenzo
  • Aglio
  • Prezzemolo fresco
  • Peperoncino

Il procedimento è veramente semplice: è sufficiente scaldare l’olio in una padella antiaderente, insieme a un bello spicchio di aglio schiacciato, in modo che rilasci tutto il suo sapore. Aggiungete i peperoncini tagliati a listarelle sottili, togliendo i semini se non volete esagerare con il piccante (potrebbero anche risultare amari).

Il consiglio di Karol: per un aglio, olio e peperoncino “super piccante” lasciate i semini! Scoprirete le proprietà afrodisiache del peperoncino…

3

Mentre la pasta cuoce, tagliate il prezzemolo fine fine e prendete una tazzina di acqua di cottura e aggiungetela all’olio.
Scolate la pasta al dente, tenendo da parte una ulteriore tazzina di acqua di cottura, in caso la pasta si asciugasse troppo.
Mettete la pasta in padella e saltate per un paio di minuti aggiungendo il prezzemolo tritato.

4

Impiattate aggiungendo due giri di Extravergine Riviera Ligure a crudo e gustatevi il vostro piatto ben caldo!

Il consiglio di Karol: aggiungete un po’ di prezzemolo freschissimo, tritato fine fine, dopo aver impiattato. Neutralizzerà leggermente il sapore di aglio in bocca, e aggiungerà molto profumo al piatto!

Enjoy!

A quanto pare l’azienda E. Amoretti di Lorenzo gestisce anche l’agriturismo “Le meridiane” a Borgomaro (IM), l’ideale sarebbe spostarsi li con l’ufficio tutta l’estate…

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.