#Hashtag e #Facebook: come usarle

#Hashtag e #Facebook: come usarle

4'

Recentemente anche Facebook ha introdotto le hashtag, cioè parole precedute da un # che indicano un argomento; cliccando su esse si raggiunge una pagina che raccoglie tutti i post che includono quella hashtag. (es.: #Social4PMI)

Questo modo di identificare le parole chiave, è ormai utilizzato da tutti i Social Media, e sono già note e particolarmente utilizzate su Twitter (approfondisci).

Mentre il resto del mondo è ormai abituato a vedere messaggi pieni di hashtag su Twitter, in Italia questo social non ha ancora preso piede in maniera massiva, e gli utenti non sono abituati a vedere le hashtag nei messaggi (e a dire il vero, nemmeno tante web agency sono abituate ad usarle).

Tu usi le hashtag su Facebook? Ti danno fastidio? Commenta!

Questo potrebbe quindi creare dei problemi ai tuoi utenti di Facebook, che in alcuni casi già ora si ritrovano a dover leggere messaggi come questo:

Un utilizzo scorretto delle hashtag su Facebook

 

Utilizzare le hashtag in modo corretto può però aumentare notevolmente la portata dei tuoi messaggi.

Ecco quindi alcuni consigli su come sfruttarle al meglio:

#1 Usale per aumentare la portata dei messaggi

Le hashtag aiutano gli utenti a trovare messaggi interessanti, relativamente ad un determinato argomento.

Utilizzando una hashtag nel tuo post, puoi fare in modo che venga visualizzato da chi sta cercando informazioni su quell’argomento, e che altrimenti non sarebbe mai arrivato alla tua pagina.

Ti basterà tenere sottocchio le statistiche della pagina fan (Facebook Insights) per notare un aumento della portata*.

*il numero di persone che hanno visualizzato i tuoi post

#2 Le hashtag aiutano la brand awareness

Creare una hashtag che porta il nome della tua azienda, o del tuo prodotto, ti aiuterà a rafforzare la brand awareness su Facebook; si tratta di una delle pratiche più diffuse soprattutto su Twitter, ottima soluzione anche per eventi e fiere. In questo modo marchierete ogni vostro post con una hashtag che identificherà fortemente il tuo prodotto, dando agli utenti un punto di riferimento e un modo semplice per condividere informazioni.

Nell’immagine un esempio di hashtag che identifica l’azienda #RiccioliBiondi:

Una hashtag per identificare l'azienda

Chiunque può scrivere utilizzando la tua hashtag

Se anche gli utilizzatori del tuo prodotto, o chi conosce la tua azienda, comincerà ad utilizzare la tua hashtag, allora avrai dato il via ad una cominicazione bi-direzionale.

Puoi anche utilizzare hashtag divertenti e creative, per stimolare gli utenti a condividere i tuoi messaggi con i loro amici:

Facebook hashtag creative

#3 Utilizza le stesse hashtag su tutti i social

Proprio perchè ormai tutti i Social Media utilizzano questo sistema, gli utenti cercheranno la tua hashtag anche su Twitter, Instagram o Google+; se anche la tua strategia social non prevede una comunicazione su questi media, potrai comunque scoprire se i tuoi clienti parlano del tuo prodotto/azienda, cercando la tua hashtag.

Utilizzare la stessa hashtag non significa pubblicare gli stessi contenuti su tutti i social

Ogni Social Media ha il suo mercato, il suo target, un taglio diverso per i contenuti; è quindi importante condividere post diversi, anche se si utilizza la stessa hashtag.

Tips & tricks

Le hashtag devono essere #unaunicaparola

Le hashtag funzionano se non ci sono spazi o punti in mezzo, quindi per es. in #lamiaazienda.com , la hashtag è solo #lamiaazienda.

Maiuscole e minuscole non contano

#LaMiaAzienda è uguale a #lamiaazienda, ma ovviamente l’utilizzo delle maiuscole ne facilita la lettura.

Verifica prima di partire

Fa una ricerca per vedere se le hashtag che hai pensato sono già in uso; in questo modo capirai se qualche altra azienda, prodotto o servizio sta usando la tua stessa hashtag per argomenti assolutamente diversi.

Conclusioni

Le hashtag sono entrate con prepotenza su Facebook, ma non bisogna abusarne.

Parlando del mercato italiano, una o due hashtag all’interno del messaggio, ed un paio alla fine, al momento sono probabilmente la soluzione migliore per sfruttare questa nuova opportunità, senza rendere illeggibili i messaggi.

 

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.